I premi della Fiera

Una scultura tipica della Fiera

Una scultura tipica della Fiera

Sette premi verranno assegnati durante la Fiera:

  • “Premio Amédée Berthod” al più promettente espositore che non abbia compiuto il 25° anno di età nel corso del 2013, assegnato su indicazione della commissione tecnica dell’IVAT;
  • “Premio Robert Berton” al più anziano (d’età) espositore non premiato negli ultimi cinque anni, assegnato d’ufficio dall’Assessorato regionale alle attività produttive, energia e politiche del lavoro;
  • “Prix pour avoir préservé les techniques artisanales traditionnelles dans la fabrication d’outils agricoles à remettre en valeur aujourd’hui” assegnato dall’Assessorato regionale all’agricoltura e risorse naturali;
  • “Premio Pierre Vietti” all’espositore che più si è distinto nello studio e nella ricerca storica, assegnato dal Comité des Traditions Valdôtaines, tra quelli che segnaleranno con apposita scheda il loro interesse a tale valutazione. Il tema ufficiale per l’edizione 2014 è “Lo verdjé d’eun cou”;
  • “Premio in memoria di Don Garino” per la migliore opera a soggetto religioso assegnato dall’Associazione Amici di Don Garino;
  • “Premio FIDAPA” per un’espositrice artigiana del settore tradizionale. Il riconoscimento è stato istituito dalla Federazione Italiana Donne Arti Professioni Affari;
  • “Premio Associazione Universum Academy” per un’espositrice artigiana del settore tradizionale.

Qui i premi assegnati nella 1014ª Fiera di Sant’Orso.

Bookmark the permalink.

I commenti sono chiusi