A Manta, “Alpi nell’arte” con Dorino Ouvrier, Giovanni Thoux, Marina Torchio, Guido Diemoz, Giuliana Bellina Orsi e Beppe Viada

Gli artisti che espongono ad Alpi Arte

Gli artisti che espongono ad Alpi Arte

Negli ultimi decenni, sia Manta che Ormea hanno continuato ad avere un forte legame con la civiltà delle Alpi. Oggi, questa continuità è espressa nella rassegna “Alpi dell’arte”, che intende verificare lo “stato dell’arte” delle Alpi ed accoglie e racconta le straordinarie esperienze di sei artisti: Beppe Viada (Cuneo), Dorino Ouvrier, Giovanni Thoux, Marina Torchio e Guido Diemoz (Valle d’Aosta), Giuliana Bellina Orsi (Manta). Al centro del percorso il legno, la pietra, il bronzo, la ceramica, il segno. Espressività artistiche che usano materie povere, che permettono intuitività primitive, capaci di riportare alle origini, all’essenza percettiva più intima e vera, dove le masse grezze vengono modellate da animi semplici e schietti, e lontani dai salotti di tendenza e mode passeggere. Si tratta di confrontarsi ed andare alla scoperta di espressioni di marginalità e sensibilità schive, tenaci e gravide di una carica emotiva diretta e di un messaggio artistico distrattamente dimenticato da tante avanguardie d’arte che cercano nell’esotico e nello stravagante mete artistiche difficilmente identificabili. Manta, con Cascina Aia e la Chiesa di Santa Maria del Monastero, ed Ormea, nella Casa delle Meridiane e nella Chiesa di San Martino, accoglieranno i sei artisti in mostra. I complessi monumentali di Manta e Ormea oggi si presentano come luoghi di straordinaria bellezza e ben si fondono con le schiette espressioni creative di uomini e donne che, attraverso la loro sincera sensibilità, trasmettono i valori e l’ancestralità più autentica ed intima delle terre del mito: le Alpi.
Dal 15 marzo 2014 al 13 luglio 2014 “I giovani incontrano gli artisti” La preziosa e inconsueta presenza degli artisti in occasione delle aperture delle rassegne “Alpi dell’arte”, darà modo di proporre, per tutto periodo, momenti di “incontri con l’artista”. “Bookshop delle Alpi” In collaborazione con la Priuli & Verlucca editori e le più significative Case editrici ed Associazioni locali sarà allestita una libreria con i più preziosi titoli editi sulla civiltà alpina, la tradizione, l’arte pastorale, comprese le monografie disponibili degli artisti in mostra. Una vetrina di libri illustrati e letteratura delle Alpi, di rara bellezza in collane di prestigio.
La mostra è a ingresso gratuito Orari Sabato, domenica e festivi: 14,30 – 18,30 Dal lunedì al venerdì su prenotazione Per informazioni: Comune di Manta – Ufficio Turismo e Cultura, tel. 0175.85205 – int. 1

Bookmark the permalink.

I commenti sono chiusi